ORA X! ….. DOCUMENTI BOMBA!

Gira misteriosa elica che tanti segreti ancora serbi. Gira come le ruote del  carrozzone della vita, come nella canzone di Renato Zero.: Uno alla volta si scende anche voi.

Questo lavoro precede, data l’ urgenza di  portare a conoscenza dei cittadini documenti importanti e gravi, l’ articolo in lavorazione che seguirà di poco si spera, la pubblicazione del lavoro ora all’ attenzione dei lettori. Si premette che data la gravità ed importanza del contenuto di alcuni documenti, gli stessi sono stati già portati all’ attenzione e valutazione delle autorità competenti. Ed ora si può iniziare il lavoro ma non prima di aver onorato chi ha combattuto il buon combattimento e per questo assassinati. Il primo da sinistra, è il Dr. Andreas Noack, Ingegnere e chimico di cui si è parlato in altro articolo. Noack la cui tesi di dottorato verteva sulla conversione dell’ ossido di grafene in Idrossido di grafene e precisamente quello rinvenuto nei sieri chiamati vaccini  di cui Noack era ritenuto il massimo esperto, essendo lui l’ autore della conversione del grafene da ossido in idrossido che è cosa “leggermente” diversa. Oltre a ciò il Dr. Noack era e resta allo stato il principale esperto di carbonio anche rispetto al dott. Campra dell’ Università di Almeria, Spagna: per amor di polemica si aggiunge, a beneficio di qualche prezzolato sbufalatore, che chiunque è in possesso di laurea è appellato col titolo di dottore/ssa. Non è privilegio dei laureati in medidicina e chirurgia, vi è ad esempio il dottorato in giurisprudenza, in scienze politiche, in lettere…, non di rado anonime ), dottori in scienze biologiche in belle arti e così via. E  dunque perché insistere ottusamente che il Dr. Noack non era un dottore continuando a denigrarne la figura definendolo youtuber e cercando di gettare ombre sulla giovane vedova  che aspetta il suo primo figlio, oltretutto Noack era anche un chimico. Accanto al Dr. Noack purtroppo vi è un’ altra vittima del ” vaccino” ; Il Dr. Thomas Jendges, laurea in medicina e chirurgia, a  Capo della clinica di Chemntz, in Germania. Il Dr. Jendges sarebbe volontariamente volato giù dal tetto della sua clinica: ( il condizionale a causa dei titoli di stampa tedeschi che titolavano: [ Suicidio o omicidio? ]. Jendges Avrebbe lasciato un messaggio ove avrebbe scritto che si toglieva la vita perché non poteva più essere complice del genocidio che i vaccini anti-covid stavano causando. La morte del Dr. Jendges arriva come quella di altri colleghi inclusi quelli italiani e lo stesso Noack, Frank Plummer, ovvero dopo essersi esposti pubblicamente contro la narrazione di regime sui vaccini e sui loro contenuti. Certo non sono deceduti tutti nello stesso modo; su Plummer c’è ancora indecisione se si è trattato di infarto o arma non convenzionale.  Per Noack la moglie parla apertamente di arma non convenzionale che avrebbe causato l’infarto. Jendges sarebbe volato spontaneamente dal tetto della sua clinica: raramente si sentono corbellerie così puerili ). È molto più verosimile che Jendges avesse deciso  di fare pubblica denuncia e sul tetto della clinica  sia stato attirato da chi voleva fargli cambiare idea e non essendovi riusciti/o, lo hanno buttato giù dal tetto. I medici, per forma mentis acquisita soprattutto col conseguimento di laurea nella disciplina di Ippocrate, sono gli ultimi a pensare al suicidio neppure in presenza di una depressione maggiore e col cortisolo a 1000! Chi crede al suicidio di un medico non conosce il percorso di laurea in medicina. Un requisito fondamentale per superare  brillantemente tutto il percorso formativo  che include la sala settoria che molte vittime  ha mietuto  tra gli aspiranti medici: anche se si stende tra le narici e il  labbro superiore  quantità industriali di una famosa pomata al mentolo, quando si apre la cavità addominale e si espongono i visceri non c’è vicks che  tenga anche se, la tappa più difficile a giudizio di chi scrive è  fisiologia, i laboratori; se non si ha un po di irsutismo a livello di cuore e stomaco supportato da un pizzico di cinismo è meglio pensare ad altro,  Medicina  non è per i cuori teneri e sensibili. Detto questo, per concludere, un medico ha per connotazione un profondo senso della DIGNITAS, (con le dovute eccezioni),  e  conosce   bene la morte, per senso di pudore non sceglierebbe mai un modo scomposto di lasciare la vita quale può essere l’ impiccagione a  causa di reazioni fisiologiche quale ad esempio il rilascio degli sfinteri e conseguente svuotamento  dell’ampolla rettale o della vescica così come non è infrequente l’ exclamatio. E  da ultimo perché soffrire, un medico ha la possibilità  di darsi la “dolce”  morte. In uno degli articoli pubblicati di recente su questo  sito si è  trattato del Midazolam, una benzodiazepina, un medico conosce il dosaggio  che gli consentirà un ” dolce ” transito dal sonno alle accoglienti  braccia  di sorella morte, francescanamente parlando. Per queste  ragioni chi scrive non crede al suicidio del prof. De Donno, non crede al suicidio del clinico  tedesco, non crede agli infarti di Plummer e Noack così  come si nutrono dubbi sulle cause addotte per la morte  del prof. Franco Trinca  e  di tutti  gli altri tra  medici, scienziati ecc. Che la narrazione ufficiale vuole fortemente stressati, chiusi improvvisamente in se stessi  o con problemi  familiari. Per Trinca chi scrive avrebbe cercato tracce di benzodiazepine non fermandosi ai tossicologici di routine poiché è sostanza che   viene escreta dopo poche  ore mentre   un mineralogramma:( esame dei bulbi piliferi, capelli ecc. ),   svela anche a distanza  di anni tutto cio che  è  stato assunto in vita dal soggetto. Come  su scritto c’è un fil  rouge che lega  tutti questi decessi  ed è l’ essersi  esposti pubblicamente contro la narrazione  ufficiale di regime sul Covid-19 ma soprattutto  e con giusta   ragione sugli abominevoli  intrugli pensati e  assemblati per nuocere, per uccidere come ciascuno  avrà modo di valutare da se  attraverso documenti inediti   ed esclusivi  la cui    gravità  ha indotto chi scrive all’ invio all’ autorità competente. Si vuole ricordare qui 2 adolescenti americani: ( in Italia questi dati vengono celati, minimizzati), due adolescenti  dicevo, recentemente deceduti dopo la seconda  dose di Pfizer- Biontech,  confermate dall’ autopsia che ha evidenziato una cardiomiopatatia tossica indotta da stress mediata da catecolamine, diversa da miocardite ” naturale”. Si invita  ancora una volta coloro  che usano il mezzo televisivo per indurre la popolazione a  sottoporsi all’ inoculazione in primis  giornalisti  e sedicenti   esperti   di cui chi scrive  ha certezza della loro frequentazione di questo  sito e che saranno  chiamati  a rispondere per la gravità delle loro affermazioni tra le quali vi  è l’ istigazione  all’ odio; si concede a codeste diversamente degne persone, la cortesia di non far  menzione  dei nomi poiché sono più che sufficienti le registrazioni   delle trasmissioni e perché non ci si vuole degradare nel scendere al loro livello solo una curiosità verso lo scientista Cecchi Paone; non si comprende tanta ilarità e scherno  da parte sua verso coloro che non si fanno inoculare  i sieri  genici che tra le altre schifezze contiene la luciferasi enzima così  ribatezzato da Gates  e soci notoriamente adoratori di Lucifero, adorato  anche da Cecchi Paone  essendo  egli massone, 33˚ grado, dice lui, Paone divulgatore “scientifico” troppo pavido dal dire che adora il demonio è sfrontato  a sufficienza per deridere chi ha paura di vaccinarsi per fede opposta  a quella di cotanto pusillanime, posto che ciascuno  è libero  di adorare  chi vuole e  va rispettato. Chi scrive adora e rende Gloria all’ ONNIPOTENTE PADRE CREATORE  unico vero DIO, a lui la GLORIA! E, se chi scrive fosse  al posto del superiore in grado, in massoneria, del vanesio  Cecchi Paone lo avrebbe espulso per indegnità ed incompiutezza mentale. Il lettore legga con attenzione i documenti pubblicati. DI   RITA   CABRAS;  AD  MAIOREM  DEI  GLORIAM!.

L’ irruzione della polizia in assetto anti-sommossa nell’ abitazione del Dr. Noack come se fosse un pericoloso criminale: una squadra di 20 poliziotti armati di mitraglietta per arrestare un chimico di chiara fama che dava lustro al suo Paese, l’ Austria.

Case_Briefing_Document_and_lab_report_Ref_AUC_101_Report

Risultati cardiaci istopatologici dell’ autopsia in due adolescenti dopo la seconda dose di vaccino COV-19 | archivi di Patologia e Medicina di Laboratorio

La clinica dal cui tetto si sarebbe gettato il prof. Jendges; l’ immagine è del giorno della tragica morte del professore.
Solo col tuo aiuto questo sito può continuare a restare aperto ed informare. Fai una piccola donazione a questo Iban; IT89V3608105138261510661516 Grazie!

The CIA Heart Attack Gun. In reality, a lot more terrifyng ithan…| by Andrey Tapalaga | History of Yesterdey

Information-on-the-death-of-Dr-Noack-German-English

MICROSCOPIA_DE_VIAL_CORMINATY_DR_CAMPRA_FIRMA_E_1_HORIZONTAL

Dr.Li-Meng Yan Reveals ecco Plans to Spread Via Olympcs

Come offendere l’intelligenza dèi cittadini. Qui si vede il facente funzione pro tempore del ministro della…; etcciu! Salute, Speranza che a scandalo avvenuto, promosso dal venditore di monoclonali, prof. dott. Matteo Bassetti perché non si era ancora vaccinato, lui, lo ministro, da subito il contentino e si fa ritrarre nel gabinetto medico in maniche di camicia rigorosamente abbassate come si conviene mentre ci si fa inoculare. Ministro! Ma ci facci il piacere, gli italiani non sono arrivati a valle a bordo del sapone marsiglia…

Dr. Ryan Cole: Ferma la follia ! Questa non è più una buona scienza.-Giulietta Bonnay

Il Dr. Ryan Cole è a capo del più grande laboratorio indipendente dello stato dell’ Idaho, USA. Leggi attentamente cosa dice sui ” vaccini”

BOMBSHELL:German Doctors Find ‘Astonishing’ ,Impurities in Covid Vaccine ( VIDEO)- RAIR.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.