IL GUITTO IL SOCIOPATICO E LA GRANDE ” LAVATRICE ” PUZZOLENTE: ESCLUSIVA! LAB. BSL-4 UCRAINO

Questa è una delle tante vignette che hanno preso a girare dopo lo scandalo Burisma che vede coinvolti i Biden, padre e figlio ma anche Obama e Hillary Clinton che da Burisma ha preso 10 mln di $ in contanti, senza contrassegni, per la sua campagna elettorale. Tutti insieme hanno interessi per il gas Ucraino.

Il  guitto, Zelenskyy, il  sociopatico, Soros, e  la grande  lavatrice  puzzolente. Dunque! Partiamo dal titolo e dall’ immagine in evidenza che è riferita al  giorno dell’ elezione di  Zelenskyy alla presidenza dell’ Ucraina definita dagli americani  la grande  lavatrice  puzzolente a causa della forte attività di riciclaggio di denaro sporco. L’ immagine in evidenza mostra uno Zelenskyy  soddisfatto  dichiarando col gesto delle corna, la sua ” parrocchia ” di appartenenza e il suo padrino e benefattore che è il sociopatico per sua stessa ammissione  George Soros. Dunque! Vediamo  questo ex  collega di Grillo  a cui sono stati fatti indossare  i panni dell’ eroe si, ma tragico. E così succede che quando si ode per ogni dove l’ esaltazione di un novello ebreo errante per giunta eroe, a questa scrivente si drizzano le antenne e allora si è detta; vedi il bluff vecchia mia come si fa nel poker. E allora abbiamo visto le carte e, il jolly ! E indovina di chi la era la faccia sotto il berretto di jolly Joker? Ma lui! L’ immarcescibile George!…. no George no party. E allora abbiamo studiato vecchie carte sul filcantropo: una congiunzione tra filantropo e licantropo con una netta prevalenza della seconda natura del vecchio George. George che ad oggi risulta avere il controllo totale dell’ Ucraina e del corrotto apparato  americano del  Deep State. Soros, per sua stessa ammissione  è l’ autore del colpo di Stato  in Ucraina nel 2014, che ha rovesciato il governo; vedasi intervista alla CNN ). Soros creò  una fondazione, la Renaissance in Ucraina prima che questa diventasse indipendente dalla Russia. La fondazione ha svolto da allora un ruolo molto importante in tutti i fatti  dell’ attualità come propaggine della Open Society Foundation. Detta fondazione avviò 5 progetti in Ucraina di cui Soros fu l’ unico beneficiario. Fondazione  che nel 2019 regalò agli ucraini  l’ ex collega di Grillo ed eroe d’ Imperio, Volodymyr Zelenskyy, della mala genia di Bulan pertanto Ashkenazita un non geneticamente ebreo ma solo discendente dei convertiti, ricordiamolo, per mero calcolo e convenienza politica, all’ ebraismo di fatto non avente titolo per vantare l’ appartenenza al popolo dell’ esodo: faccia il test del DNA). Oltre a quanto su scritto sull’ eroe tragico Zelenskyy che pochi sanno e quei pochi  che sanno tacciono, incluso Zelenskyy, è che l’ ex comico fu selezionato dal filcantropo Soros dopo che questi ne apprezzo’ le doti di teatralità del futuro capo ucraino. Zelenskyy agli occhi di Soros rappresentava quel mix perfetto che gli serviva. La prima dote è quella di essere ” ebreo” che tanta simpatia  e umana Pietas suscita nella gente, per l’associazione mentale ebreo = campi di sterminio. L’ altra dote è naturalmente la personalità istrionica che  culmina in una smisurata ambizione protesa all’ elevazione sociale, al potere e a tutto il cuccuzzaro di contorno. Un’ amalgama fuso dentro ad una forma di crudeltà d’animo e mentale  che ha fatto di Zelenskyy l’ uomo giusto al momento giusto. Ciò che Soros & soci  non hanno messo in conto è il delirio di onnipotenza che già traspare dalla loro creatura e  che li costringerà ad eliminarlo fisicamente addossando la colpa ai soliti russi. Questo accadrà quando il ” tombino” Zelenskyy perderà ” aderenza” alla cloaca maxima che cela quello che qualche  commentatore ha definito, parlando dell’ Ucraina, il piccolo parco giochi dei crimini della cabala globalista; Biden, Clinton, Soros, Pelosi e il pezzo da 90, Rothschild, il ” puntale dell’ albero  di Natale”. Ma procediamo  con ordine, dunque! Soros ingaggia Zelenskyy lo forma, finanzia la sua massiccia campagna elettorale e propagandista e lo mette con qualche, ” aiutino”: ( brogli ), a capo dell’ Ucraina.: Importante! Soros  ha diviso  le spese per tutto l’ ambaradan elettorale per Zelenskyy  con l’ oligarca ucraino, Igor  Kolomoisky: era doveroso citarlo ). È appena il caso di accennare che il nome di Zelenskyy è emerso nell’ indagine del Pandora papers…., chissà  come mai ). Soros non ha certamente fatto mistero   del suo sostegno a Zelenskyy così come ha starnazzato come un’ oca che sa, che il  suo fegato finirà su gustosi crostini, che l’ alleanza transatlantica, ma anche altre nazioni: “più siamo  meglio siamo”) , facciano tutto quanto in loro potere per sostenere l’ Ucraina  nel suo momento di minaccia esistenziale: ( prima li affoga poi chiama  i soccorsi ); [ le azioni  di Putin, tuona Soros, sono  una minaccia alla sovranità di tutti gli Stati! ]… Dopo che lui ha dedicato  la sua vita  e il suo sporco  denaro per distruggerle…..; ma va a  farti fottere! Ha paura che Putin gli distrugga il luna park del crimine; lui che con le sue ONG hanno preso  la  gestione delle operazioni  sporche  del governo Usa in Ucraina dove tutti i soggetti controllati da lui occupano le posizioni apicali dentro al governo e dei ministeri da Zelenskyy in giù, assicurando all’ anaconda Soros & soci, il buon  fine di operazioni  di decentramento, decisioni in merito a  banche commerciali, vendite  di terreni, insomma il saccheggio  continuo che include il controllo di NAFTOGAS su cui convergono gli interessi americani  e tanto per non fare nomi; Biden, Obama, Clinton  la cui campagna  elettorale del 2016, è stata finanziata con 10 milioni  di $ in contanti, non contrassegnati,  da BURISMA, consegnati dentro a  veri e propri sacchi. Il plan di Soros  contempla  anche il controllo della  banca  centrale  Ucraina. Il controllo  delle terre coltivabili forzando la vendita a fondi stranieri e  naturalmente il controllo della politica senza  la quale non si canta  messa. Naturalmente i cittadini ucraini  sono a conoscenza di tutto quanto  accade nel loro stato  inclusa la presenza dei laboratori ove si producono armi  batteriologiche Visitato  da Obama, ne dette conto il loro Tg nazionale: vedi video nella pagina). Ciò che gli ucraini non sanno, che il mondo non sa  è che dal 2019, gli americani conducono, nella persona  di Harry J. Kazianis, direttore degli  studi sulla difesa presso  il Center For National Interest, simulazioni di guerra Russia – Ucraina. Finora tutto si sta svolgendo alla lettera come da  simulazione tranne il coinvolgimento dei Paesi della Comunità Ue nell’ entrata in guerra, vero obiettivo. Russia  e Ucraina mossi come pedine nel progetto dell’  esplosione della 3^ guerra mondiale che ci sarà ma non come pensa la genia  di Satana: si arriverà  alla quasi  estinzione di tutti gli esseri  e organismi  viventi inclusi i figli di Satana; ci si prepari  al Redde Rationem. Amnesty International denuncia da parte Ucraina abusi  e torture su civili russofoni e soldati  russi catturati. La maggior parte dei corpi  sono  stati fatti sparire pochi quelli   recuperati  dai Russi che ne hanno documentato le prove in un rapporto inviato agli organismi internazionali. Purtroppo  i russi pare che li stia  ricambiando con la stessa moneta mentre i nemici, quelli che hanno pensato  e organizzato tutto se la godono, per il momento….,Continua  DI  RITA  CABRAS.

Cittadini ucraini manifestano col pugno proteso; ma! Che siano nazisti?.

Brighteon

Risiera di San Sabba, Trieste, sede durante la seconda guerra mondiale di un campo di concentramento e dei forni crematori. Il passaggio degli ucraini non ha lasciato un piacevole ricordo negli italiani sopravvissuti anche ai loro aguzzini. Una pillola di storia la si può trovare in un’ articolo del Piccolo di Trieste; [ mandato d’arresto per ” Ivan il terribile”, uno degli aguzzini ucraini di passaggio in Italia. Fu uno degli spietati boia della Risiera. Non si ha notizia di altro popolo che durante  la seconda guerra mondiale si presentò ai nazisti come fecero gli ucraini offrendosi come guardiani volontari nei campi di concentramento. La loro spietatezza stupì persino i nazisti.: Per capire bisogna conoscere; chi scrive prova compassione solo per i bambini ucraini anche se già intaccati nell’ animo dalla cultura e indole nazista degli adulti. Negano la loro fede ideologica ma la loro storia parla per loro come dimostrato ad Abundantiam nel Donbass e in tutto il loro modus vivendi e operandi. Gli Ucraini sono  dietro persino alla  campagna  di veleno contro la presidenza Trump il cui mandato avrebbe posto fine al loro ” gozzovigliare a spese degli ucraini  rimasti in Patria. Ogni cosa sta per essere manifesta….
In che modo Hunter Biden, Klaus Schwab e la CIA sono collegati ai biolab statunitensi in Ucraina?-pt2

 

” Firma” dell’ Azov sulla schiena di un cittadino del Donbass.: tra tutte è l’ immagine che meno ferisce. Dov’ erano le mamme  ucraine quando le mamme   del Donbass raccoglievano i corpi  martoriati dalle torture dei loro figli lasciati in strada  come animali. Dov’erano le donne, i cittadini  ucraini quando i cittadini   del Donbass gridavano implorando aiuto; nessuno  è  sceso in strada, nessuno  ha portato coperte, pasti   caldi, latte per i loro bambini; forse  che i bambini del Donbass sono meno degni dei bambini  ucraini? Per la gente del Donbass nessuno  si è mobilitato, per loro non ci sono state colonne  di aiuti, non si sono accesi i riflettori. Nessuno si è mosso a  compassione. Il popolo del Donbass non ha preteso e non pretende una carneficina  di milioni di morti pretendendo la 3^ guerra mondiale come invece fa Zelenskyy e la sua  gente, disprezzando e schernendo chi porta  loro soccorso dopo aver percorso migliaia  di kilometri. C’è da chiedersi se a parti invertite, l’ Italia attaccata e invasa, loro cosa avrebbero  fatto. La storia recente parla per loro, sono nazisti nello spirito, nella cultura. Gente  spietata. Ora gridano perché sono loro sotto  attacco; forse la legge del contrapasso attraverso la mano  russa dopo che il sangue innocente versato a fiumi, ha gridato per 8 anni giustizia  a Dio. Dov’erano le mamme  ucraine quando i nazisti ucraini  hanno fatto irruzione in una scuola primaria e hanno assassinato le maestre  e i loro  alunni  non prima  di aver abusato   delle insegnanti.

 

 

Visto temporaneo statunitense, rilasciato  ad A. Onyshechenko, per recarsi negli Usa a testimoniare per l’ accusa contro i Biden, Hillary Clinton, Barack Obama, per lo scandalo Burisma e il denaro illegale alla Clinton. Alla vigilia della partenza ad Onyshchenko è stato revocato il visto d’ingresso negli Usa dopo una telefonata di Joe Biden.

ARTICOLO DI STAMPA UCRAINO SVANITO: cosa fanno i laboratori biologici segreti statunitensi in Ucraina?- Zarin

2014, attivisti ucraini dell’ euromaidan , fermano degli autobus presso Korsun, sono circa 350 cittadini inermi, li hanno fatti scendere, li hanno picchiati, torturati e infine assassinati. Nessuna voce di condanna si è levata per questa barbarie; nessuno! Inclusa Bruxelles.
Personale del ministero degli interni ucraino al completo.
2014, il popolo ucraino marcia ante colpo di Stato ordito e finanziato da G. Soros.
Email che riguarda l’ Italia trovata nel laptop di Hunter Biden. In sintesi il colosso energetico ucraino Burisma per la quale Hunter Biden ha lavorato chiede  di coinvolgere l’ambasciatore Usa, in Italia al fine di fare pressione sul governo italiano per costringerlo ad un’ accordo energetico con Burisma.

Documento che prova il denaro ucraino preso da Biden; 900.000 dollari.
La famiglia Biden; gli ucraini li chiamano i gangster mentre gli americani, dopo jopedo l’altro appellativo per il vecchio Biden è Jo dementia.

 

Un’ esempio di politica americana…
Il vivaio terrorista americano con uno dei suoi celebri ” pulcini”  Bin Laden, colonnello della CIA,  qui addestrato dal futuro stratega di via Fani.

Scampoli di storia: i ” boia” ucraini della Risiera di San Sabba ( 1943-1945 )

Aereo Usa armato con cluster bomb: stoccate anche in Italia da 70 anni vassalla per pavidità dei politichini italiani chiamata alleata.

 

Questa è l’ immagine dell’ asilo che avrebbero secondo la narrazione Ucraina, colpito  i russi. Ora questa immagine è stata esaminata da esperti militari e la prima cosa che hanno rilevato è l’ inequivocabile mancanza di qualsivoglia traccia che lascia qualunque tipo di ordigno esplosivo che sono le tracce di combustione. Per contro l’ analisi dell’ immagine fa propendere gli esperti per un foro fatto manualmente, forse con un piccone: che sia transitato lì  Cossiga? noto picconatore.
Aiuta l’ informazione libera e onesta che non fa sconti a nessuno. Aiuta questo sito a rimanere aperto, fallo a questo Iban; It 89 v 3608 1051 3826 1510 661 516 Grazie.

 

 

Ukraine Report_FINA.L

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.